Psicoterapeuta a Buccinasco

Il sostegno psicologico connesso ai vissuti del processo gravidanza-parto-puerperio, si propone di aiutare le donne ad un maggior contatto con se stesse durante questa delicata fase della vita e ad una maggiore e generale consapevolezza sulle dinamiche interiori ed ambientali che una gravidanza e' in grado di scatenare.

Comprendersi profondamente durante una gravidanza con il sostegno di una professionista significa porsi nella condizione di chi sa gia' attuare un'autoprotezione ed e' di conseguenza pronta ad attraversare la sua condizione, unica nelle sue caratteristiche, con l'aiuto di qualcuno che possa contribuire a proteggerla da eventuali conseguenze traumatiche.

La gravidanza costituisce per la donna un banco di prova tra i piu' impegnativi, sia da un punto di vista biologico che di elaborazione psichica dell'evento. Inoltre, costituisce un banco di prova nel progetto di vita della coppia, quale naturale evoluzione maturativa di quest'ultima.
Tutto in gravidanza avviene all'insegna di modificazioni vistose: il corpo, la mente e la vita di una donna vengono totalmente modificate da tale evento ed e' infatti necessario che il sostegno psicologico venga fornito seguendo un approccio globale, che tenga conto il piu' possibile dei vari aspetti, al fine di essere efficace per chi vivro', sta vivendo o abbia appena vissuto questa fase meravigliosa e delicata quanto complessa.

 

Di fronte alla gravidanza la coppia puo' per esempio entrare in crisi per la necessita' di costruire un nuovo equilibrio dato che le trasformazioni che si mettono in moto in ognuno dei due chiedono un aggiustamento reciproco. Un figlio puo' essere stato anche molto desiderato, a lungo cercato, ma la realizzazione del desiderio puo' portare angosce e timori inaspettati. La ricostruzione di un terreno comune alla coppia in quella fase del ciclo di vita, pur riguardando in qualche modo ogni coppia, pu� toccarne maggiormente alcune, richiedendo a volte il supporto di uno psicologo.

Anche nella fase di post-parto, la donna si trova ad affrontare l'inizio di una nuovo modo di concepire se stessa. In questa fase piena di emozioni e di gioia, possono trovare spazio anche la paura, la tristezza e la rabbia cosi' come sbalzi di umore, baby blues e depressione.

Le madri che si trovano a vivere queste difficolta' provano una eccessiva preoccupazione o ansia, sono estremamente irritabili e si sentono sovraccariche e sotto pressione. L'umore e' depresso, sono frequenti sentimenti di colpa e perdita di speranza nel futuro. Sia il sonno che l'appetito sono compromessi: il sonno e' disturbato e l'appetito puo' variare grandemente, dall'iporessia a franchi episodi bulimici.

Per questo, ricercare aiuto puo' costituire un modo utile per affrontare e non sottovalutare il proprio sentire.

Home Mi Presento Progetti Lo Studio Contatti

Copyright 2012-2014 © Dott.ssa Valentina VOLPE - Psicologa - Psicoterapeuta - Viale Lombardia 34, Buccinasco
Iscrizione Ordine degli Psicologi della Lombardia n 12658 - Tel.+39 389 5572957 - info@valentinavolpe.it